FANDOM


"[...] Francesco ha sempre avuto la fobia dei ragni. Aracnofobia.

Lui temeva, anche un piccolo ragnetto lo terrorizzava. Bastava mostrargli una ragnatela per fargli gelare il sangue nelle vene. Il suo volto scoloriva e cercava di chiudere gli occhi per non vedere il piccolo essere ,ma era troppo curioso per non guardare. [...] Ho sempre pensato che fosse pazzo, anche dopo quello che gli è successo... si spaventava per niente. Un ragnetto. Bastava perfino una foto! [...] I bulli della scuola lo terrorizzavano in sala computer con video raffiguranti insetti e ragni [...]"

Questa è una testimonianza di un amico di Francesco, che ha deciso di non rivelare il suo vero nome.

Il ragazzo si chiamava Francesco ████████. Viveva a ███████ in via  █████████  ██  ███████ da solo oramai da due anni. Ha sempre sofferto di aracnofobia, come detto dall'amico d'infanzia ██████████  ██████. Il suo cadavere è stato ritrovato nella sua abitazione, a terra, vicino alla vasca da bagno. Aveva subito una botta in testa ,ma non era questa la causa della sua morte. La scientifica ha trovato numerose ragnatele all'interno dell'abitazione di Francesco ████████ e ,in special modo, nel bagno. La cosa più curiosa era che vi era una ragnatela anche sul viso del ragazzo. 

Soffocamento, ecco la causa della sua morte. Una cosa non particolare di per sé ,ma quello che la scientifica trovò all'interno della bocca del ragazzo li lasciò inorriditi...

Uova di ragno e una grossa madre ragno stava tessendo la sua ragnatela nella gola di Francesco.